Evento idro-pluviometrico del 25-28 novembre 2005 sul bacino dell’alto-medio Tevere

abt-evidenza

Background

Il territorio dell’Italia centrale nelle giornate dal 25 al 27 Novembre del 2005 è stato interessato da precipitazioni intense che hanno coinvolto il bacino del Tevere e, per quanto riguarda gli effetti al suolo nell’Alto e Medio Tevere, il territorio della provincia di Perugia.

L’evento meteorico ha avuto una fase significativa di durata pari a 48 ore circa con precipitazioni diffuse che hanno raggiunto massimi cumulati di oltre 100 mm. Significativi incrementi dei livelli idrometrici si sono verificati nella maggior parte dei corsi d’acqua dell’Alto-Medio Tevere

causando l’inondazione delle aree perifluviali ed arrecando danni ingenti al territorio interessato.

Scopo

  1. analizzare il fenomeno così come ricostruito dai dati idro-meteorologici acquisiti in fase di evento;
  2. caratterizzare da un punto di vista probabilistico le precipitazioni e le portate osservate nelle stazioni idro-meteorologiche dell’Alto-Medio Tevere;
  3. valutare gli effetti esercitati dalla presenza degli invasi artificiali sulla formazione dell’onda di piena.

Metodi

La ricostruzione dell’evento è consistita nelle seguenti attività:

  • valutazione delle condizioni meteorologiche di riferimento;
  • analisi termometrica e pluviometrica;
  • analisi idrometrica;
  • analisi dei volumi di piena;
  • simulazione con modellistica idraulica mono e bi-dimensionale;
  • analisi misure di portata in corso di evento;
  • analisi dell’effetto degli invasi artificiali sull’evoluzione della piena;
  • Ricostruzione delle aree inondate durante l’evento di piena a partire da immagini satellitari (RADARSAT, MODIS), rilevamento aero-fotogrammetrico del Dipartimento della Protezione Civile, restituzione digitale volo Vigili del Fuoco di Perugia, rilievi fotografici e sopralluoghi della Provincia di Perugia, rilievi IRPI-CNR.