SMOS+RAINFALL II

Exploiting multi-mission satellite soil moisture retrievals for rainfall correction through SM2RAIN and SPATIAL algorithms (SMOS+RAINFALL II)

project-rainfallii-evidenza

Background

La stima della precipitazione è vitale nel campo della meteorologia, idrologia and gestione delle risorse idriche. Il progetto concluso SMOS+RAINFALL ha avuto come scopo principale quello di un miglioramento delle stime di precipitazione da satellite mediante l’uso di osservazioni satellitari di umidità del suolo derivate dalla missione Soil Moisture and Ocean Salinity mission (SMOS) utilizzando tre diverse tecniche. Le tre tecniche hanno mostrato che è possibile ottenere dei miglioramenti significativi nella stima della pioggia in vari ambienti climatici ma hanno anche evidenziato delle limitazioni del prodotto SMOS dovute alla sua bassa risoluzione temporale e alla sua parziale copertura globale limitata da radio interferenze.

Scopo

Lo scopo principale del progetto è quello di sfruttare prodotti di umidità del suolo multipli per li miglioramento delle stime di pioggia su terra e di testare i prodotti che ne risultano per la modellazione delle piene e come forcing nei modelli di raccolto.

Metodi

Due approcci saranno usati nel progetto. Il primo è basato sulla fusione dei prodotti di pioggia allo stato dell’arte con quelli derivati dall’applicazione di SM2RAIN a prodotti di umidità del suolo multipli mediante una tecnica Baiesiana (MCP) e una tecnica di interpolazione ottimale di tipo lineare (OLI). Il secondo (SPATIAL) è basato sull’applicazione della tecnica di assimilazione Particle Filter in un semplice modello Antecedent Precipitation Index (API).

Prodotti

  1. Prodotto migliorato di pioggia di lungo termine che integra il prodotto di precipitazione da satellite allo stato dell’arte e quelli derivati da osservazioni satellitari di umidità del suolo.
  2. Procedura per l’implementazione dei metodi in tempo reale.