Redazione mappe di pericolosità idraulica

allagabili1_evidenza

Background

Le attività del progetto sono state sviluppate in due fasi:

  1. delimitazione delle aree soggette ad inondazioni per numerosi tratti fluviali del reticolo secondario del bacino del Fiume Tevere (2009-2011);
  2. Analisi e ricostruzione dell’evento di piena che ha colpito il bacino del Fiume Paglia nel Novembre 2012.

Scopo

  1. redazione di mappe di pericolosità idraulica per i tratti fluviali selezionati nel bacino del Fiume Tevere (tempi di ritorno: 50, 100, 200 e 500 anni);
  2. ricostruzione ed analisi dati idro-meteorologici dell’evento di Novembre 2012 nel bacino del fiume Chiani-Paglia: valutazione della risposta idrologica del bacino e delle portate nei siti idrometrici di interesse e delimitazione delle aree allagate.