Paesaggi Sicuri: strategie di prevenzione e adattamento

evidenza-paesaggi-sicuri

Background

Il progetto si propone di definire, in specifiche aree soggette a rischio idrogeologico all’interno del sito UNESCO “Portovenere, Cinque Terre e Isole (Palmaria, Tino e Tinetto)” lungo il percorso identificato dal “Sentiero Azzurro”, la tipologia dei fenomeni attesi, gli approcci modellistici utili alla valutazione degli stessi, e i possibili strumenti di monitoraggio.

Scopo

Gli scopi principali del progetto sono:

  • l’individuazione di condizioni critiche di propensione al dissesto in specifiche aree all’interno del sito UNESCO “Portovenere, Cinque Terre e Isole (Palmaria, Tino e Tinetto)”;
  • la stima della suscettibilità da frana (frane superficiali, crolli) nelle aree di studio selezionate;
  • la definizione delle condizioni pluviometriche per il possibile innesco di fenomeni franosi;
  • la definizione di possibili sistemi di monitoraggio e allertamento;
  • la sensibilizzazione della popolazione, sulle tematiche del rischio idrogeologico.

Metodi

Il progetto integrerà dati territoriali e telerilevati in modelli geo-idrologici innovativi che possono essere integrati in sistemi di monitoraggio e allertamento. Tale approccio modellistico e di monitoraggio può essere esportato in altri contesti geografici e paesaggistici della regione Liguria e/o adattato ad altri siti italiani a rischio geo-idrologico inseriti nella lista dei siti UNESCO (ad es. Costiera Amalfitana, Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, Certosa di Padula e i siti archeologici di Velia e Paestum, i paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato).

Prodotti

  • Carta delle aree di studio e classificazione dei processi, e degli elementi a maggior valore paesaggistico, economico e culturale;
  • Carte di suscettibilità/pericolosità da frana delle aree di studio;
  • Soglie pluviometriche empiriche per il possibile innesco di fenomeni franosi;
  • Materiale informativo per la sensibilizzazione della popolazione sul dissesto idrogeologico.

Conclusioni

Il progetto fornirà elementi utili all’identificazione e alla definizione di strategie di mitigazione e di adattamento ai rischi idrogeologici presenti nelle aree di studio.