ARchivio TEMatico Immagini Aerofotografiche Di Eventi

Interrogazione informatica di immagini aeree (1939-2005) (ARTEMIDE)

project-ARTEMIDE-evidenza-2

Background

L’Aerofototeca dell’IRPI consta di circa 170000 fotografie aeree, utili per una visione stereoscopica, del Nord Italia (1954-2005). Include anche voli militari (Royal Air Force) compiuti durante la II Guerra mondiale. Per alcune aree sono disponibili anche rare riprese aeree degli anni 20, 30 e 40, spesso in forma diacrona (5-10 anni). La documentazione fa riferimento ad eventi alluvionali manifestatisi su ampie aree e caratterizzati da frane, piene, esondazioni, colate detritiche. Essa costituisce la più grande aerofototeca italiana specifica per tali tematiche. Con il Progetto Artemide si propongono diverse azioni dedicate alla conoscenza, valorizzazione della risorsa e fruizione dei quadri di unione.

Scopo

Con il progetto ARTEMIDE si intende mettere a disposizione della comunità un importante materiale conoscitivo con opportune strategie tecniche, informatiche e strutturali, rendendo accessibile l’interrogazione informatica della risorsa, promuovendo una valorizzazione funzionale della stessa. Con ARTEMIDE si vuole realizzare un database di consultazione in ambito GIS open source della risorsa aerofotografica, secondo criteri logici di archiviazione e una sua valorizzazione e fruibilità come risorsa conoscitiva esplorabile anche da utenti esterni.

Metodi

Con il Progetto Artemide si propongono alcune azioni specifiche, tra cui:

  1. Verifica dei documenti originali coerentemente alle azioni di riordino, controllo, consistenza numerica;
  2. Messa in atto di strategie di mitigazione dal deterioramento e conservazione della risorsa;
  3. Riproduzione digitale (400 dpi) del materiale aerofotografico e dei relativi piani di volo (cartografie fino A0);
  4. Georeferenziazione di quadri di unione (sistema di coordinate WGS84 32N);
  5. Catalogazione delle risorse secondo criteri che rispettino la struttura originaria dell’archivio e agevolino l’attività di consultazione e strutturazione del progetto di informatizzazione;
  6. Realizzazione piattaforma GIS di consultazione open source.

Risultati

Il primo risultato atteso è la condivisione del patrimonio culturale rappresentato dall’aerofototeca IRPI con l’intera comunità, per la formazione che i singoli soggetti potrebbero ottenere acquisendo dati del contesto ambientale in cui vivono. Nello specifico si vuole realizzare un database di consultazione in ambito GIS open source della risorsa aerofotografica, secondo criteri logici di archiviazione strutturati e una sua valorizzazione e fruibilità come risorsa conoscitiva esplorabile.

Prodotti

Realizzazione di una piattaforma GIS di consultazione del materiale aereo, attraverso query e interrogazione territoriale dei piani di volo per valutare consistenza della risorsa documentale da consultare presso IRPI.

Messa in atto di strategie di mitigazione dal deterioramento e conservazione della risorsa originale e monitoraggio dei parametri ambientale dei luoghi di deposito.

Conclusioni

Il progetto, in corso di svolgimento, prevede diverse attività preliminari e intermedie alla resa di una piattaforma territoriale, che includono una valutazione dello stato di conservazione del materiale cartaceo, la messa in atto di strategie di mitigazione dal degrado chimico-fisico del materiale, la duplicazione digitale delle foto e dei quadri di unione dell’intero patrimonio (circa 170000 foto). Il passaggio finale sarà rappresentato dalla possibilità di interrogazione della risorsa e, infine, la possibilità di consultazione dei piani di volo e alcune riprese.