L’IRPI è nel progetto INDECIS finanziato dalla EC

news-200x200

L’IRPI è fra i Principal Investigators del progetto “INDECIS – INtegrated approach for the DEvelopment across Europe of user oriented Climate Indicators for GFCS high-priority Sectors: agriculture, disaster risk reduction, energy, health, water and tourism”, finanziato dalla EC nell’ambito della “ERA4CS Joint Call  – Topic B: Researching and Advancing Climate Service Development by Institutional Integration”.

Il progetto INDECIS intende sviluppare un approccio integrato per produrre una serie di indicatori climatici che mirano ai settori ad alta priorità del Global Framework for Climate Services del WMO (agricoltura, riduzione dei rischi, energia, salute, acqua) con l’aggiunta del turismo. Inoltre, il progetto si prefigge lo sviluppo di modelli e strumenti per l’acquisizione in tempo quasi reale dei dati e per l’interpolazione spaziale, la visualizzazione e la comunicazione del monitoraggio climatico.

Per raggiungere detti scopi, il progetto INDECIS produrrà un inventario e un catalogo dei dati esistenti di pioggia, temperatura, velocità del vento e durata dell’irraggiamento solare. Inoltre, è previsto lo sviluppo di nuovi metodi e strumenti per assicurare in modo operativo la qualità e l’omogeneità dei dati. Parallelamente, è prevista la catalogazione degli indicatori di clima,  cercando di migliorare, d’intesa con gli stakeholders, le modalità di consultazione degli stessi.

Al progetto INDECIS, coordinato da Enric Aguillar della University Rovira I Virgili/Center for Climate Change (C3) – Spain nonché   partecipano: University of Reading (UK), Finnish Meteorological Institute (FIN), BRGM/Water Division (F), CNR – IRPI (I), Universidad de Cantabria / Environmental Hydraulics Institute (E), Swedish Meteorological and Hydrological Institute (S), Department of the Environment, Community and Local Government (IRL), Agencia Estatal de Meteorología (E), Barcelona Supercomputer Center (BSC)/Earth Sciences Department (E), FCiencias.ID – Associacao para a Investigacao e Desenvolvimento de Ciencias (P), Global Change Research Institute – Czech Academy of Sciences (CZ), Royal Netherlands Meteorological Institute (NL), Royal Meteorological Institute of Belgium – Meteorological and Climatological Research  (B), National Meteorological Administration (RO), Instituto Pirenaico de Ecología/Consejo Superior de Investigaciones Científicas (E).

L’Unità del CNR è coordinate da Roberto Coscarelli (IRPI – sede secondaria di Cosenza).

L’inizio del progetto, cha ha durata triennale, è previsto per il 15/09/2017.

Per informazioni: r.coscarelli@irpi.cnr.it

Vai alla pagina del progetto »