SARF Sardegna – Relazione finale 1° anno

Maria Teresa Brunetti, Silvia Peruccacci, 2018, SARF Sardegna – Relazione finale 1° anno, pp.1–21, 2018,
URL: http://www.cnr.it/prodotto/i/413447

Il documento illustra le attività svolte durante il primo anno dell'Accordo tra la Direzione generale della Protezione Civile della Regione Sardegna, Servizio previsione rischi e dei sistemi informativi, infrastrutture e reti e l'Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica (IRPI), Centro di Competenza (CC) del Dipartimento della Protezione Civile (DPC). In particolare, le attività previste riguardavano (i) la selezione e la formazione di un'unità di personale, (ii) l'analisi della banca dati esistente e la raccolta, l'organizzazione e l'elaborazione di informazioni meteorologiche e geomorfologiche su movimenti franosi indotti da piogge nella Regione Sardegna, (iii) la regionalizzazione e la validazione delle previsioni del Sistema di Allertamento Nazionale per il possibile innesco di Frane indotte da pioggia in Italia (SANF) in Sardegna, (iv) la definizione di nuove soglie pluviometriche empiriche per la previsione del possibile innesco di fenomeni franosi nel territorio regionale, (v) il supporto alla realizzazione della carta di suscettibilità da frana in Sardegna, e (vi) la formazione e il supporto per il personale della Regione Sardegna, e (vii) la relazione finale sulle attività svolte. Il presente documento è suddiviso in tre capitoli. Il Capitolo 1 contiene un'introduzione ai contenuti del documento. Nel Capitolo 2 sono elencate e descritte in dettaglio le attività svolte dal CNR IRPI secondo quanto previsto nell'Allegato Tecnico relativo all'Accordo. Il Capitolo 3 elenca i prodotti previsti e consegnati nell'ambito dell'Accordo.

Dati tratti da https://intranet.cnr.it/people/