Monitoraggio del Rischio da Frane con tecnologie EO

(MORFEO)

morfeo-evidenza

Background

Le frane sono eventi del tutto naturali nell’evoluzione di un territorio, in particolare in Italia. Esse pongono un problema e diventano un pericolo allorché interagiscono con l’uomo e l’ambiente antropico. I movimenti franosi presentano una grande varietà fenomenologia. Le notevoli differenze nella tipologia, dimensione, e velocità di spostamento delle frane, rendono difficile e complessa la definizione della loro pericolosità, per l’uomo e l’ambiente antropico.

Scopo

Il progetto pilota MORFEO realizza e dimostra un sistema prototipale a supporto della decisione di protezione civile sul rischio frane basato sull’utilizzo di tecnologie e dati di Osservazione della Terra, combinati con informazioni, dati e tecnologie tradizionali.

Metodi

I metodi sono basati sulla sperimentazione e verifica della possibile integrazione di tecnologie e dati EO a supporto della protezione civile dalle frane, in particolare: (i) per il riconoscimento e la mappatura delle frane, (ii) per una migliore previsione spaziale e temporale delle frane, e (iii) per il monitoraggio dei movimenti franosi, a scale comprese fra quella di versante – o di una porzione di versante – fino a quella di un’intera provincia o regione, od anche dell’intero territorio nazionale.

Risultati

Il risultato finale è costituito dal sistema prototipale MORFEO per la generazione di prodotti che supportano la Protezione Civile nelle decisioni relative al rischio da frana. Il sistema prototipale è stato collaudato e consegnato ad ASI.

Prodotti

MORFEO mette a disposizione prodotti che si possono raggruppare in tre classi:

  • Prodotti EO: prodotti che derivano dall’elaborazione dei dati EO, utilizzati per la generazione dei prodotti utente
  • Prodotti Utente: prodotti finali destinati all’uso diretto da parte del decisore di protezione civile, ed è eventualmente accompagnati da un report interpretativo.
  • Prodotti EO o Utente di ricerca: Prodotti generalmente utilizzati come strato informativo “sperimentale” dei prodotti MORFEO o per attività di validazione.

Conclusioni

Il sistema prototipale MORFEO, consegna ufficiale del progetto, è stato collaudato e accettato da ASI.