Analisi di stabilità nelle cave di Fantiano

Grottaglie_monolite

Background

Le cave di Fantiano, a Grottaglie (provincia di Taranto), sono un’antica zona di estrazione della locale roccia calcarenitica, attualmente adibita a luogo di spettacoli e concerti. L’evidenza di instabilità nell’area ha indotto l’amministrazione comunale di Grottaglie a richiedere analisi di stabilità al CNR-IRPI.

Purpose

Garantire la sicurezza dei fronti rocciosi presenti nelle cave, con particolare riguardo a quelli ubicati in vicinanza delle aree di passaggio o permanenza del pubblico.

Methods

Rilievi geologico-strutturali. Implementazione di codici di calcolo 2D e 3D agli elementi finiti per la valutazione della stabilità in fronti rocciosi.

Results

Le pareti sovrastanti l’anfiteatro, e tutti i monoliti presenti nell’area di cava aperta al pubblico, sono stati oggetto di specifiche analisi di stabilità agli elementi finiti, che hanno evidenziato locali problematiche di dissesto. Sono stati suggeriti i più opportuni interventi di sistemazione, volti alla riduzione del rischio, o alla sua eliminazione.

Products

Analisi di stabilità 2D e 3D agli elementi finiti dei fronti rocciosi esaminati.

Conclusions

Alcuni siti nell’ambito delle cave di Fantiano presentano evidenti situazioni di instabilità, che potrebbero evolvere a crolli. Visto l’uso pubblico dell’area, risulta necessario intervenire ai fini delle salvaguardia delle persone che seguono gli spettacoli.