Ecosistemi carsici in Albania

Ecosistemi carsici dell’Albania, valore e rischi, e problemi di gestione per uno sviluppo sostenibile

Albania_occhio_blu-evidenza

Background

Circa il 25% del territorio albanese è interessato da carsismo, sia in carbonati che in evaporiti, con ricchezza di forme in superficie e nel sottosuolo. Nonostante l’elevato valore in termini di patrimonio naturale, queste aree hanno sofferto in passato numerosi problemi di degrado e inquinamento, che furono inoltre accentuati a causa della difficile situazione socio-economica nei Balcani nel corso degli anni ’90.

Scopo

Evidenziare l’importanza del patrimonio naturale carsico Albanese, e la necessità di azioni di protezione dello stesso e delle risorse naturali in esso contenute. Individuare siti degni di azioni prioritarie di studio, finalizzate a una gestione sostenibile dell’ambiente.

Metodi

Confronto tra studi su aree carsiche dell’Italia meridionale e dell’Albania, per la definizione di criteri comuni di valutazione dell’importanza del patrimonio naturale. Rilievi geologico-morfologici, integrati da esplorazioni speleologiche, in aree campione.

Risultati

Acquisizione di documentazione e dati su numerose aree carsiche in Albania, e sui problemi ambientali che esse presentano. Contributo alla implementazione di un catasto delle grotte e delle aree carsiche in Albania.

Prodotti

Carte di geomorfologia carsica di aree campione del territorio albanese. Pubblicazioni su riviste e in atti di congressi internazionali.

Conclusioni

In fragili territori come quelli carsici albanesi si evidenzia la necessità di approfondire gli studi sul patrimonio carsico naturale, al fine di raccogliere materiale indispensabile per uno sviluppo sostenibile degli stessi. Di pari passo a studi e ricerche, va fortemente spinta una azione di sensibilizzazione e conoscenza dei problemi in aree carsiche, indirizzata a popolazioni locali e alle scuole.