E-TECH Nuove tecnologie per la prevenzione a supporto delle emergenze

evidenza-E-TECH_figure1_architecture

Background

La gestione dei pericoli naturali tende radicalmente a distribuire le responsabilità a livello locale, come primi attori di protezione civile. La prevenzione e la preparazione sono obiettivi a lungo termine, radicati nella competenza dei volontari, e sulla consapevolezza dei cittadini locali, mediante soluzioni di “crowd-sourced mappers”. L’obiettivo è la progettazione di applicazioni mobili, sensori e dashboard per cittadini e volontari di protezione civile, con casi studio pilota selezionati per training, verifica di usabilità e qualità del prodotto. Il primo step si concentra sulla raccolta di dati provenienti da popolazioni locali, contribuendo alla sensibilizzazione e alla preparazione a lungo termine. Il secondo step si focalizza su raccolta dati con squadre di soccorso su campo in fase di crisi. Il terzo step propone lo sviluppo di human-sensors networks, basati su reti di sensori geo-localizzati, con soluzioni open-source.

Scopo

Customizzare soluzioni mobili, per la preparazione e il supporto a emergenze in casi di pericoli naturali, attraverso tecnologie open-source. Fase di test in casi studio di frane e inondazioni.
– Human-sensors networks per infittire reti di acquisizione dati a supporto di modelli.
– Esperienza crowdsourcing per acquisizione rapida di dati, testing, training e bug-fixing.
Le attività vengono iniziate in base al partner per il testing (stato dell’arte e dati disponibili). Nel 2017 verrà iniziata la struttura tra dashboard-mobile-sensori in base alla necessità finale nel caso studio in ambito di frane/inondazioni. Un primo test verrà eseguito con il Consorzio di Bonifica Adige Euganeo (PD).

Metodi

Componenti software per la architettura:

  • Android App (Android 4.0+)
  • PHP Webserver (PHP 5.3+)
  • MySQL DB (MySQL 5.1+)
  • Google Cloud Messaging (GCM)
  • Sensori per Human-sensors networks
  • Geoserver/Mapserver