Carta Inventario delle Frane

(LIM)

Prodotto_LIM

Descrizione

Una Carta Inventario delle Frane (LIM) mostra la localizzazione, l’estensione ed il tipo di frane in un’area. Una LIM può essere prodotta utilizzando diverse tecniche, o combinazioni di tecniche, incluse l’interpretazione di immagini aeree o satellitari stereoscopiche, rilevamenti in campagna, ed analisi storiche. Le LIM possono essere realizzate a diverse scale, dalla scala locale di dettaglio (1:10,000) a scale sinottiche (1:1.000.000).

Utenti/Scopo

Gli uffici di Protezione Civile utilizzano LIM all’indomani di un evento per migliorare la loro capacità di risposta e per il ripristino.

Gli uffici di Pianificazione e Sviluppo utilizzano LIM per identificare zone interessate da frane d’evento e per evitare le zone pericolose.

I gestori di sistemi di trasporto e di infrastrutture a rete utilizzano LIM per valutare l’impatto delle frane sulle reti di trasporto e le infrastrutture.

I gestori di risorse forestali e agronomiche utilizzano LIM per valutare l’impatto delle frane sulle foreste e le aree agricole.

I ricercatori utilizzano LIM per studi sull’erosione e per determinare le statistiche delle aree delle frane.

Metodi e tecnologie

CNR-IRPI prepara LIMs a scale variabili da 1:25.000 (piccola scala) a 1:10.000 (grande scala) in periodi di tempo compresi fra qualche giorno e diversi mesi, in funzione dell’estensione e della complessità dell’area. Per preparare una LIM, CNR-IRPI ha bisogno immagini satellitari stereoscopiche o di fotografie aeree, e produce LIM in formati raster e vettoriali.