RELAZIONE SEMESTRALE DI AGGIORNAMENTO SULLE ATTIVITÁ IN CORSO – WP0 – Periodo di riferimento_ Gennaio 2019 – Giugno 2019 (VALUTAZIONE INTEGRATA DI DISSESTI GEO-IDROLOGICI NEL TERRITORIO DELLA REGIONE PUGLIA, MODELLI INTERPRETATIVI DEI FENOMENI E DEFINIZIONE DI SOGLIE DI PIOGGIA PER IL POSSIBILE INNESCO DI FRANE SUPERFICIALI P.O.R. PUGLIA 2014 – 2020 ASSE V – AZIONE 5.1)

Lollino P., Santaloia F., Casarano D., Peruccacci S., Rossi M., Cardinali M., Wasowski J., Pagliarulo R., Giordan D., Allasia P., Longo L., Vennari C., Marchesini I., Ardizzone F., Bucci F., Fiorucci F., Santangelo M., Salvati P., Reichenbach P., Pisano L., Zumpano V., Basso A., Perrotti M., Fazio N.L., Godone D., Baldo M., Guenzi D., Wrzesniak A., 2019, RELAZIONE SEMESTRALE DI AGGIORNAMENTO SULLE ATTIVITÁ IN CORSO – WP0 – Periodo di riferimento_ Gennaio 2019 – Giugno 2019 (VALUTAZIONE INTEGRATA DI DISSESTI GEO-IDROLOGICI NEL TERRITORIO DELLA REGIONE PUGLIA, MODELLI INTERPRETATIVI DEI FENOMENI E DEFINIZIONE DI SOGLIE DI PIOGGIA PER IL POSSIBILE INNESCO DI FRANE SUPERFICIALI P.O.R. PUGLIA 2014 – 2020 ASSE V – AZIONE 5.1), D00-08, 2019,
URL: http://www.cnr.it/prodotto/i/405305

La relazione propone un aggiornamento di cadenza semestrale sulle attività in corso relative all'Accordo tra Sezione Protezione Civile della Regione Puglia e CNR - IRPI dal titolo "Valutazione integrata di dissesti geo-idrologici nel territorio della regione Puglia, modelli interpretativi dei fenomeni e definizione di soglie di pioggia per il possibile innesco di frane superficiali" e si riferisce nello specifico al periodo temporale compreso tra il 01 Gennaio 2019 ed il 30 Giugno 2019. Di seguito sono presentate le attività condotte nell'ambito dei diversi WP in cui è suddiviso il progetto che, nello specifico, riguardano_ (1) la gestione del progetto, (2) l'analisi critica dei risultati derivanti da progetti precedenti finanziati dalla Regione Puglia, (3) la raccolta e l'organizzazione di informazioni su eventi geo-idrologici,(4) l'aggiornamento delle soglie pluviometriche empiriche per il possibile innesco di frane indotte da pioggia nel territorio della regione Puglia, (5) l'implementazione del sistema di allertamento per la previsione del possibile innesco di frane nel territorio della regione Puglia (SARF Puglia), (6) la redazione di cartografia tematica su frane nel Sub-Appennino Dauno, (6) la valutazione del rischio da frana per 10 centri abitati del Sub-Appennino Dauno, (7) l'elaborazione di una banca dati e cartografia sui fenomeni di sinkhole nel territorio regionale, e l'analisi della relativa suscettibilità, (8) la definizione di procedure metodologiche per l'analisi dell'instabilità costiera, (9) la modellazione numerica di eventi geo-idrologici, (10) lo sviluppo di un Sistema di Supporto Decisionale, (11) il supporto alla Sezione di Protezione Civile della Regione Puglia, e (12) l'analisi di casi di studio, mediante studi di dettaglio, progettazione del monitoraggio, esecuzione e interpretazione delle misure.

Dati tratti da https://intranet.cnr.it/people/