Laboratorio a Cielo aperto delle Grandes Jorasses per lo sviluppo di tecniche di monitoraggio di processi di instabilità in ambito glaciale

Background

I cambiamenti climatici hanno un impatto molto forte sui settori alpini ad alta quota e sui ghiacciai. Tale impatto si tramuta spesso in un aumento dei processi di instabilità che possono portare a condizioni di rischio anche molto elevato. Tali condizioni di rischio possono avere un effetto molto rilevante sulla fruibilità di zone caratterizzate da flussi turistici intensi che rendono la gestione del rischio molto complessa.

Purpose

Il laboratorio a cielo aperto della Grandes Jorasses nasce da un accordo tra Fondazione Montagna Sicura e CNR IRPI. L’accordo ha come obiettivo quello di utilizzare l’area delle Grandes Jorasses (versante italiano del Monte Bianco, comune di Courmayeur) come sito in cui sviluppare tecniche innovative volte al monitoraggio dei processi di instabilità che caratterizzano il ghiacciaio di planpincieux e quello delle grandes Jorasses (sseracco Whymper).

Methods

Il laboratorio impiega i sistemi di monitoraggio più avanzati che esistono oggi sul mercato e ne sviluppa di nuovi, in parte copetri da brevetti CNR, per riuscire ad aumentare in maniera significativa la conoscenza delle dinamiche che catatterizzano i ghiacciai di Planpincieux e Grandes Jorasses; in particolare, il sito prevede l’impiego combinato di strumentazione per il monitoraggio topografico ad alta frequenza come GB SAR, stazione totale robotizzata, sistemi basati sull’abnalisi dell’immagine. A questi si abbinano anche campagne di misure periodiche effettuate con droni, ground penetrating radare LiDAR.

Results

Il progetto si pone come obiettivo quello di studiare le dinamiche dei ghiacciai di Planpincieux e grandes jorasses a di offrire un supporto scienfico alla processo decisionale di valutazione del livello di rischio. Partendo da una dotazione strumentale che lo rende unico nel suo genere sia a livello nazionale che internazionale, il progetto si pone come obiettivo quello di elaborare delle strategie di monitoragio ad alta frequenza utilizzabili anche in altri casi di studio.

Products

Il laboratorio a cileo aperto ha sino ad ora permesso di supportare periodi particolarmente critici in cui le accelerazioni della massa glaciale hanno creato delle severe condizioni di rischio. In tale ambito, i sistemi impiegati hanno permesso di ridurre al minimo le restrizioni di accesso alle aree potenzialmente più a rischio fornendo al tempo stesso una grande quantità di dati scientifici molto originali che hanno portato alla pubblicazione di diversi contributi sulle principali riviste scienfitche internazioli del settore.

Conclusions

Il laboratorio a cielo aperto delle Grandes Jorasses rappresenta un fiore all’occhiello nel panorama dei sistemi di monitoraggio ad alta frequenza dei processi di instabilità in ambito glaciale. La ricerca applicata condotta in questo laboratorio è finalizzata ad un incremento delle conoscenze ma anche ad un utilizzo di tali conoscenze per una più efficace gestione del territorio. L’obiettivo finale è la creazione di un sistema che sia in grado di definire le strategie per una convivenza più sostenibile tra le attività umane e le regioni di alta montagna, dove i cambiamenti climatici hanno un impatto spesso molto rilevante.